• +39 0362.1570156
  • info@poloformativo-legnoarredo.it

Il “bello” di lavorare il legno: l’Open Day del Polo Formativo

N_ultimo-openday_21-1

Il “bello” di lavorare il legno: l’Open Day del Polo Formativo

Quando si va all’open day del Polo Formativo Legno Arredo nessuno viene lasciato “con le mani in mano”: i giovani in procinto di decidere il loro futuro percorso formativo vengono subito messi al lavoro utilizzando la materia principe della scuola: il legno. E così i ragazzi si portano a casa una piccola squadra disegnata e realizzata da loro stessi. Un primo approccio al “mestiere” che resterà sicuramente impresso!
Una mamma che ha accompagnato il proprio figlio in visita alla scuola su consiglio degli insegnanti delle Medie confessa: “Ci hanno assicurato che qui si trova un ambiente ‘sano’. È un aspetto non da poco per noi genitori quando dobbiamo decidere a chi affidare i nostri ragazzi”. E dialogando con gli studenti che già frequentano la scuola l’impressione viene confermata: “I professori sono simpatici, scherzano con noi durante la giornata, ma nello stesso tempo sono molto seri nel pretendere che impariamo ciò che ci viene insegnato” dice per esempio Mikola, del primo anno del corso di Operatore del Legno. E soprattutto “sono innamorati del loro lavoro, lo vivono con gusto e se abbiamo delle difficoltà ci aiutano, perché ci tengono al nostro futuro”, gli fa eco Christian, del secondo anno, mentre monta un mobile. Tale passione si trasmette inevitabilmente agli allievi, tanto è vero che Julian, del primo anno, ogni giorno “macina” tre ore di viaggio per venire a scuola e tornare a casa. Il motivo? “Non farei tutta questa fatica se non fosse così bello!”.
Un altro aspetto che appassiona i giovani ‘falegnami’ è che nel percorso di studi del Polo Legno Arredo allo studio teorico si accompagnano da subito le materie pratiche: laboratori e, a partire dal secondo anno, stage presso le aziende.
Il Polo nasce dalla collaborazione tra FederlegnoArredo e Aslam e offre il percorso di Operatore e poi di Tecnico del Legno; dal prossimo anno scolastico verrà avviato anche il corso di Operatore Edile. Sta nascendo infatti una nuova e più ampia sede, che offrirà l’opportunità di accogliere ulteriori percorsi professionali e tutti i laboratori necessari per imparare il mestiere.