• +39 0362.1322358
  • info@poloformativo-legnoarredo.it

Studiare per accrescere le opportunità di lavoro

Studiare per accrescere le opportunità di lavoro

Aveva già un lavoro Leonardo, ma lo ha lasciato per riprendere gli studi, e precisamente il corso IFTS di “Tecnico per la progettazione e la prototipazione 4.0 nel legno-arredamento” proposto dall’ITS Rosario Messina. Sembra una follia, ma il motivo è molto chiaro: “Voglio aumentare le mie opportunità di specializzazione e di lavoro”.

Ma partiamo dal principio. Leonardo ha frequentato i corsi di formazione professionale del Polo Formativo e si è diplomato come Tecnico del legno. Terminata la scuola ha trovato un impiego in apprendistato, e lavorando si è reso conto di un aspetto importante: “Mi occupavo di fare dei disegni tecnici di infissi. In realtà mi sono accorto che quello che avrei voluto creare era qualcosa di più complesso. Mi piaceva spingermi verso un livello di progettazione più interessante e superiore. Insomma, desideravo prepararmi per una professione più sfidante e articolata” spiega Leonardo.

Dall’IFTS all’ITS

Per assecondare il suo desiderio di “realizzare un progetto nella sua interezza e arricchirlo nel miglior modo possibile, dando a esso un valore molto alto” il giovane ha scelto di iscriversi all’IFTS, “perché in questo corso ci danno l’opportunità di realizzare progetti con un valore elevatissimo”. Ma già da ora sa che non si fermerà qui: “Grazie all’IFTS potrò aumentare le mie competenze rispetto al disegno, però voglio proseguire con l’ITS, che mi offre nuove e utili competenze sulla progettazione. Le opportunità di specializzazione e di lavoro, in questo modo, si ampliano e tutto ciò per me è molto interessante”.

Nella crescita professionale che si è prefissato, Leonardo identifica anche un vantaggio per il settore. Dice infatti: “È ciò di cui hanno bisogno le aziende del legno, perché grazie alle conoscenze che sto apprendendo e apprenderò, potrò realizzare progetti grazie ai quali l’impresa avrà più aspetti da valorizzare, dalla scelta dei materiali, al sistema di produzione, fino ad arrivare al prezzo”.